Monthly Archives: May 2003

Ho guardato alcuni template di templates.splinder.it e ce ne sono di davvero belli. Un paio di volte m’era venuta la voglia di prenderne uno, bello e fatto, e semplicemente appiccicare l’html qui sul mio. Però ho pensato che anche se il mio e’ bruttino e tutto scoordinato é proprio MIO…ci sono affezionata..

Elisina :  Prof, ecco la tesina di educazione fisica

Prof : E’ troppo tardi per consegnarla

Elisina: Ma se me l’ha detto LEI di portarla oggi!

Prof : Si ma non ho più voglia di correggere tesine, fa troppo caldo:

Elisina : E io adesso cosa me ne faccio della tesina?

Prof : Ah, quello che ti pare…

Giornata tranquillissima e altrettanto calda. Lory é venuto qui da me, al mattino, poi mi sono fatta da mangiare e nel pomeriggio ho fatto una vignetta stupidissima sui miei amici. Ha piovuto anche un poco, e se c’e’ una cosa che adoro é proprio disegnare mentre fuori é brutto tempo e si sente quel bellissimo plic plic .

La scuola fa schifo. A scuola viene premiata quella categoria di persone che della vita non sa niente, che vive in modo vomitevole atteggiandosi a Leopardi del XXI° Secolo, che sputa in faccia agli amici di sempre per un 9 in pagella, e infine, quella gente lenta di testa, i cui genitori vanno settimanalmente a implorare di aiutare il loro figlio/figlia, perché studia tanto ma trova difficoltà. Viene premiato chi non passa il compito al migliore amico, chi se ne frega se alzando la mano strilllando “IO LO SO, IO LO SO, IO LO SO!!!” copre la voce di chi é interrogato. La scuola fa schifo e i prof per lo più fanno schifo. In percentuale come tutte le persone, certo, solo che loro avrebbero un ruolo più importante. Tra me e Migliorettini, che non capisce un cazzo, c’e’ un voto di differenza. MA VOGLIO DIRE, é possibile????

Sento una discreta stanchezza, in generale é stata una giornatina così così. Avrei dovuto riposarmi e studiare, mentre in realtà ho accompagnato mio nonno a fare un esame (e questo significa stare in un corridoi tutta mattina) e nel pomeriggio mi sono aggirata per la casa completamente intontita. Di buono c’e’ che ieri sera sono andata con Lory, Markus e una loro amica a vedere Matrix e mi é piaciuto, anche se é più “americano” del primo. E’ terribile il fatto che finisca circa come finiscono i film quando te li guardi a casa in videocassetta e la mamma ti spegne il video all’improvviso perché devi andare a studiare. Cioé…finisce proprio all’improvviso. Per fortuna che Lorenzino m’ha promesso che se la juve vince giovedì mi porta fuori a cena…hhiih…per la prima volta nella mia vita non farò i cornini!!