Dimenticavo: c’e’ chi (e io penso di poter dire con una certa esattezza di chi si tratta) mi ha scritto proponendo un feudo dove si batte moneta propria, e le vigne colme di frutta circondano le strade…

Mi piacerebbe viverci. Ci fossero saltimbanchi e giullari in piazza, e le ragazze se ne andassero in giro con vestiti di seta purissima che non pungono la pelle come i maglioni di stefanel, e se ne andassero a braccetto con i loro amanti ridendo e arrossendo ai complimenti…

e non ci fossero alla televisione i programmi deficienti di Papi e la De Filippi, e anzi, non ci fosse proprio la tv! E si leggessero i grandiosi romanzi dell’ottocento francese e leggendoli si piangesse e si ridesse come se davvero fossimo capaci di amare.

E nei fiumi dovrebbe scorrere succo d’arancia e i mari essere colmi di vodka alla menta, e si fosse felici con poco e non si lavorasse mai a meno che non ne si abbia proprio voglia.

E le persone fossero gentili, ed educate, e non brutte e buzzurre come invece é.

Poi mi piacerebbe che ci fossero mille polpette e non esistessero le zanzare, e ogni giorno ci dovrebbe essere una grigliata e nessuno morirebbe mai di fame o di freddo o di tristezza.

Non ci si dovrebbe sentire soli, e ci sarebbero feste bacchiche in ogni casa e si amerebbe e ci si sentirebbe molto nobili d’animo…

sarebbe circa cosi:



Qualcuno può aiutarmi?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s