Ho visto una sciarpa da Benetton bellissima, a righe colorate, e m’e’ venuta voglia che venga l’autunno.

Mi comprerò la sciarpa e aspetterò che venga la mia stagione preferita, le sue pioggie, le sue foglie gialle per terra, i giardini che si colorano di rossi e arancioni splendidi, le giornate fresche, le lezioni al mattino…

5 thoughts on “

  1. seneca

    e invece pensa che se ci concentrassimo tutti l’estate non finirebbe mai, e potremmo fermare la trottola del tempo nel punto x. le sciarpe di benetton rimarrebbero lì, adorabili e colorate, le foglie resterebbero sugli alberi a dondolarsi, e le ragazze di bologna eternamente sognerebbero l’autunno, la loro stagione preferita.

    Reply
  2. seneca

    quando sei solo, vedere le giornate che si accorciano ti riempie di orrore. non ci sono maglioni di benetton che ti tengano abbastanza caldo, durante l’inverno. il tuo unico amico e’ la luce del sole, e non vorresti che se ne andasse mai. ciao 🙂

    Reply
  3. elisina

    credo di averla pensata anche io cosi’, qualche inverno fa. Però é un po’ di tempo che l’inverno ha le sue gioie, i suoi colori, il suo calore. Forse e’ solo questione di essere felici o non esserlo. Quando si é felici attorno può cadere il mondo, niente puo’ farci male, quando si é infelici e soli anche il paradiso può fare schifo. Della pioggia non senti piu’ il ticchettio dolce, e senti il mondo che marcisce, come in una poesia di baudelaire delle piu’ buie.
    Le foglie non sono piu arancioni, e calde, ma solo morte e secche.

    Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s