dell'ultimo venerdi bolognese

Ieri sera il caldo atroce della città deve aver portato tutta la Giovine Bologna che non era andata agli happy hours troppo trendy di Marina di Ravenna, a Cà dè Mandorli, la cui fortunata posizione geografica campagnola e l’assetto outdoor  consentono un mInimo di refrigerio.
Quindi macchine parcheggiate ovunque persino nei campi vicini, folla di gente pazzesca, musica abbastanza pietosa ma tollerabile, e file kilometriche al bar per essere tra i fortunati vincitori di un cocktail a 6 euro! Inoltre cielo stellato e temperatura atlantica genere Miami Beach.
Una bella serata davvero, col ricciolino, micky, l’ilaria, e un arrivo in nottata di luis sufficientemente ubriaco.
Sono tornata a casa alle 3 circa, rischiando di addormentarmi alla guida con conseguenze certamente non belle, ma felice.
L’Ilaria mi ha fatto una proposta di vacanza low cost all’Isola d’Elba davvero invitante, e penso che potrei andarci davvero. I soldi li ho, e la voglia anche.
Sono i miei ultimi giorni a Bulàgna City, ma non mi va di pensarci troppo sennò mi intristisco e inondo il ricciolino di "E se poi…" assurdi e malaugurati che finiscono sempre con me e lui che ci lasciamo a causa di una ridicola separazione di 15 giorni. Troppo melodrammatico, meglio pensare agli effetti benefici dello iodio per il mio organismo, al bellissimo mare di Palinuro, alla pace karmica della vacanza. 

2 thoughts on “dell'ultimo venerdi bolognese

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s