mezzo vuoto.

Ho dimenticato nei giorni scorsi di scrivere della bella festicciola a casa della Silvia, con la Valeria, Luis, il ricciolino e Gièc. Tra le gaffe di Giacomo, il limoncello e vini vari è stata proprio una bella serata. Abbiamo ripercorso momenti salienti della nostra vita universitaria e sociale, e inevitabilmente riso parecchio…è stato davvero carino.

Invece questa è stata una giornata si & no.
E’ iniziata dannatamente SI, con Pombeni che ci riporta i risultati del parziale e di fianco al mio nome c’è un bellissimo  27 . Gioia totale, autocelebrazione, complimenti, applausi, uscita dall’aula a un metro da terra.
Poi è diventata NO per motivi in fin dei conti futili e non si è ancora del tutto risollevata. Anzi, forse è rovinata irrimediabilmente e sarebbe  persino il caso di evitare di uscire , mettermi il pigiama con le stelline rosa e nascondermi sotto al piumone ikea con la Polpetta, scomparire fino a domani mattina per non aggravare la situazione.
Pero’ sono un po’ fessa e mi sa che uscirò, nonostante gli attendibilissimi consigli dell’oroscopo di Vanity Fair me lo sconsiglino
Mi sento strana, come il Colonnello di Marquez che aspetta da quindici anni una pensione che non arriva mai, e ogni ottobre lui è più vecchio e sente i funghi crescergli nelle viscere insieme all’amarezza.
Ma è una giornata mezza si e mezza no, quindi non è strano che io mi senta cosi’. Sono felice di avere lezione alle nove domani, sono felice di dovermi ficcare col cervello su quel libro zeppo di politici morti e immortali, in un certo senso mi dà la misura delle cose, il peso e l’importanza dei fatti banali della vita.
E per fortuna il ricciolino mi ha regalato le figurine di Winnie Pooh, sennò chissà.

3 thoughts on “mezzo vuoto.

  1. JaneGallagher

    “in un certo senso mi dà la misura delle cose, il peso e l’importanza dei fatti banali della vita.”
    ecco, mi sa che hai colto proprio nel segno, è proprio quello che io non riesco a trovare e credo la radice della mia superinquietudine di questi giorni. E’ che non riesco proprio a studiare, né a concentrarmi…

    cmq io faccio scienze della comunicazione…pensavo fossimo colleghe! 😉

    belle le figurine di Winnie The Pooh…

    Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s