dell'insopportabile

La mancanza di una persona che non c’è più è talvolta tollerabile.
Magari stava male, magari era anziana, magari faceva una vita che vita non era più.
Ma quel che è successo in queste ultime giornate tristi non ha nulla in sè di tollerabile.
E’ piuttosto la mancanza inspiegabile, l’impossibilità di rassegnarsi all’evidenza, l’insopportabile sensazione che niente sarà più uguale a prima, a ossessionare i miei non-sonni, e a farsi sentire continuamente durante la giornata.
Una parte limpida della mia vita se n’è andata per sempre insieme alle parole di speranza e fede del prete, parole che purtroppo per chi non ha nè speranza nè fede, non sono altro che ennesimo dolore.
Vedere lo spazio aperto, pronto ad essere utilizzato, sopra la tomba dei miei bisnonni mi ha atterrita, e mi sono sentita come se qualcuno avesse sostituito la pellicola del film a metà del secondo tempo.

Il buon prete non ha alleviato nulla, e mi chiedo veramente che senso abbia la vita per chi come me non crede.

8 thoughts on “dell'insopportabile

  1. GrigioAzzurro

    Eh si’, ho ben presente quella sensazione di incredula distanza quando senti il prete dire frasi come “che ora riposa al tuo fianco nella luce eterna”.
    Ho sempre pensato che gli atei siano piu’ coraggiosi, non hanno paracadute.

    Reply
  2. GrigioAzzurro

    Ah, dimenticato l’ulimo pezzo: il senso per me e’ nelle persone, volere bene alle persone care, seguirle ed appoggiarle.
    Qualche fortunato o determinato, come il mio amico che lavora nella cooperazione internazionale, hanno in piu’ il privilegio di poter aiutare l’umanita;.

    Reply
  3. anonimo

    il senso?
    bisogna uscire e scoprirlo, viverlo.
    Un senso molte volte non c’è anche per chi crede, per quanto possa sembrare paradossale. Non ci sono paracaduti, siamo noi, soli, nel mondo.
    Poi non ci saremo più e rimarrà uno spazio aperto che puoi riempire con i ricordi, i non-sonni, il dolore. L’importante è riempirli, dare un senso al vuoto.
    gnbz

    Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s