ELISA: NOVE ESAMI IN NOVE MESI

Ho passato anche l’ultimo esame di quest’anno, il nono, ho la coscienza bianca candida e mi aspetto che da un momento all’altro la mia faccia compaia su uno di quegli orribili cartelloni pubblicitari che promettono risultati universitari brillanti in un battito di ciglia.
Tutto questo autocompiacimento mi impedisce di percepire la differenza tra un giorno qualsiasi e questa domenica mattina, in fondo ormai sono in vacanza e posso sempre svegliarmi con calma, leggere il giornale con davanti la mia tazza di latte freddo, gironzolare per negozi senza concludere nulla.
Nei momenti di maggior serietà conto con le ditine quanti esami mi mancano e mi sento strana.
Ma lasciando perdere l’università oggi è un giorno specialissimo, stanotte ci sarà da sognare, e Miss Pinky (la mia iPod rosa) è già impostata sulla playlist FIFA WORLD CUP ’06 che prevede irrimediabilmente UN’estate italiana ogni due canzoni.

4 thoughts on “ELISA: NOVE ESAMI IN NOVE MESI

  1. TheSkald

    Curiosavo per trovare un’idea per il mio blog. Ah, avessi io il tuo record: a pensare alla statistica fai paura…
    Non si direbbe dal visino.
    Continua così, tu che puoi! 🙂

    (Grande Italia, anche qui di festeggiamenti ne ho visti parecchi)

    Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s