patti smith e le stelline

pink starOrmai è lunedi’, dalle cuffiette esce la splendida The boy with the arab strap dei Belle&Sebastian e a me pare di essere una stellina sbrilluccicante in mezzo a migliaia di altre.
Da qualche giorno ho la precisa sensazione di essere felice, ma senza un motivo particolare, come se mi fossi svegliata da un coma lungo mesi.
Il ritorno alla routine universitaria più banale, qualche serata particolarmente riuscita, la voce di Patti Smith che risuona in una Piazza Maggiore stracolma, i pomeriggi di sole che fanno Bologna bellissima, e poi non so e nemmeno mi importa un perchè.
Queste giornate sanno di caffè buono e di gelatine alla frutta, non necessariamente in quest’ordine, ed è davvero buffo che io prenda vita mentre il mondo si prepara al letargo.

2 thoughts on “patti smith e le stelline

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s