Mon Dieu!

Ok, l’ho capito che è un periodo intenso, ma magari si sta un pochetto esagerando…
Ieri ho provato l’eccitante sensazione di schiantarmi col motorino contro una macchina, una sorta di tentato omicidio, e di rialzarmi senza sentire NIENTE guardando con costernazione il mio casco color prugna che ondeggiava a 6 metri da me.
Ovviamente nel giro di dieci minuti ha cominciato a fare male TUTTO, la gente continuava a dirmi che ci voleva l’ambulanza, ed io in totale esaltazione da incidente stradale avevo messo su una certa aria scocciata come di una a cui hanno annullato il volo per le Maldive.
Ora me ne sto qui dolorante, a fissarmi i lividini e i graffi, e penso che in fondo mica può andare tutto bene sempre, e che anzi, a dire il vero mi è andata bene anche stavolta.
Mi piacerebbe tantissimo cogliere l’occasione per fare per un pò l’ammalata, ma non ho tempo.
Ho finalmente preso alcune decisioni circa il mio ciambellesco futuro e devo sbrigare una serie infinita di questioni burocratiche per iniziare nel giro di una settimana uno stage in Prefettura.
Ci ho ragionato un sacco, mi sembra una buona opportunità, e poi è ora di assecondare un pò quel che offre il destino, smetterla di risparmiarmi.
D’altronde quando ti senti chiamare Dottoressa senza nemmeno esserlo ancora, mica puoi dire di no.

Mi è soggiunto proprio ora il pensiero angosciante che se mi fosse successo qualcosa l’ultimo post di questo blog sarebbe stato su Buttiglione e la sua ingordigia da gelato. Che schifo!

8 thoughts on “Mon Dieu!

  1. sciroppato

    Meno male che sei scappata da una ‘situazione’ peggiore. Hai finito gli studi all’università di Bologna? Proprio ieri mi hanno detto che la mia professoressa Hilde vi insegna un corso.

    Reply
  2. anonimo

    Elisì cara…io capisco la vita piena, le emozioni forti…però schiantarsi in motorino no!!
    Siii prudente…e comprati un casco più sicuro:)

    Bacino e in bocca al lupo per lo stage (io ho avuto il lavoro nel posto fico, sai?)
    MDV

    Reply
  3. elisina

    che brava barbarina!!! Però non è stata una mia imprudenza, è stato proprio un attentato! Il casco in effetti, poteva far di meglio…mm..rimedierò. Bacissimi!

    Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s