e intanto bologna sorride

"…I hung my boots up
and then retired from the disco floor
Now the centre of my so called being
is
the space between your bed and wardrobe
with the louvre doors…"


Ho passato la mattina al lavoro immersa nell’aria condizionata falsissima della prefettura, lavorando, perdendo tempo, prendendo caffè, facendo la brava, facendo la furba.
Ora, in pigiama alle sei del pomeriggio, leggo il giornale seduta sul letto con le gambe incrociate e i piedi scalzi, svogliata e allegra insieme.
Di tanto in tanto un pensiero morbido e dolcissimo mi visita, e io alzo istintivamente gli occhi dai fogli grigi e guardo il mondo là fuori acceso d’oro, compiacendomi di trovarlo consono al mio umore.

Mi sembra che far andare bene le cose non richieda nessuna fatica, mi sembra non sia mai stato tanto semplice e in realtà so che non è solo un’impressione.
Penso che in pochi mesi tutto è cambiato, mi sento forte e fragile insieme, come in una qualche poesia di Pessoa dove un attimo sei l’infinito e un attimo dopo sei soltanto un minuscolo esserino in balìa dei sentimenti.
Ma non ho paura di niente, è buffo.
Forse succede questo quando desideri tanto qualcosa e quel qualcosa si realizza, andando persino oltre le tue speranze, i tuoi sogni, la tua pur nutrita immaginazione.

Bologna intanto sorride vagamente sorniona, ed è bella, avvolta di sole, caldissima.

1 thought on “e intanto bologna sorride

  1. sciroppato

    Mi sono dovute due letture del post, per meglio capire i tuoi sentimenti e impressioni. Alla fine culminando in un Bologna “che sorride vagamente sorniona”. Mi pari felice nel giorno di oggi e nelle cose che stanno per avvenire, ma forse sia anche la felicità degli studi finiti e del lavoro che sta per cominciare. Normalmente cominciando un lavoro da fastidio pure insonnia, ma ho letto che i tuoi colleghi sono stati molto gentili. E’ piacevole!

    Reply

Leave a Reply to sciroppato Cancel reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s