una strada da qui al mare

Perché nessuno possa dimenticare di quanto sarebbe bello se,
per ogni mare che ci aspetta, ci fosse un fiume, per noi.
E qualcuno – un padre, un amore, qualcuno – capace di prenderci per mano e di trovare quel fiume
– immaginarlo, inventarlo – e sulla sua corrente posarci, con la leggerezza di una sola parola, addio.
Questo, davvero, sarebbe meraviglioso. Sarebbe dolce, la vita, qualunque vita.
E le cose non farebbero male, ma si avvicinerebbero portate dalla corrente,
si potrebbe prima sfiorarle e poi toccarle e solo alla fine farsi toccare.
Farsi ferire, anche. Morirne. Non importa. Ma tutto sarebbe, finalmente umano.
Basterebbe la fantasia di qualcuno – un padre, un amore, qualcuno.
Lui saprebbe inventarla una strada, qui, in mezzo a questo silenzio,
in questa terra che non vuole parlare.
Strada clemente, e bella. Una strada da qui al mare.

Oceano Mare

5 thoughts on “una strada da qui al mare

  1. JaneGallagher

    da quando ho letto per la prima volta questa cosa, dieci anni fa, ho sognato che qualcuno inventasse per me una strada da qui al mare.
    poi, nel tempo, alcune persone l’hanno fatto.
    bello.

    Reply
  2. MaDLoST

    Io l’ho sempre odiato Baricco.
    Oceano Mare in particolare modo.
    Risparmio i dettagli…
    …e verrà il giorno che Baricco mi chiamerà Maestro e mi laverà i piedi.
    Ecco.
    Ciao ciambellina! 🙂
    Baci!!!

    Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s