bastevolezze

Una serata di buoni discorsi e di buon vino.
Poi, tornando a casa a velocità sconsiderata su un motorino senza parabrezza le cui prestazioni sono palesemente ai massimi storici, mi sono ritrovata buffi rigagnoli di lacrime a solcare le guance fino alle tempie. Ed era il vento, sia chiaro.
Perchè poi l’unica cosa davvero da lacrime, stasera, era il racconto di certi sogni e l’immaginare, oltre i sogni, le paure cristalline che essi nascondono.  Che tu nascondi.
Ed è bello scorazzare per le strade deserte, con l’aria della notte che fa arrotolare i capelli dietro al casco e fa venire la pelle d’oca, con i semafori che lampeggiano in sequenza, con la sensazione che qualsiasi cosa accada va bene così.

Ed ora, a nanna.

1 thought on “bastevolezze

Leave a Reply to genfrusciante Cancel reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s