cinematografo

"…Ci siamo sbagliati con voi, vi abbiamo lasciato soli e voi avete imparato cose che noi non sapevamo, e, siccome noi sapevamo tutto, vi abbiamo lasciato la fantascienza, l’oriente, i gialli. Le cose di serie B.
La nostra generazione si è arricchita, avevamo la possibilità di ricostruire ma siamo partiti da adulti, non da bambini, senza infanzia. Eravamo sordi. Non abbiamo sentito che il compito moderno era di aiutare voi, la prima generazione che tornava a casa senza trovare la mamma ad aspettarli…
E così sei cresciuta strana. Ti vedi forte, ma sei solo dura. Tutti ci sentiamo poco amati.
Ma in qualche momento della nostra vita qualcuno si avvicina a noi. E in quel momento, guariamo."
Verso Sera- 1991

Sarà la voce di Mastroianni, sarà l’ora di andare a nanna, ma mi sembra un pezzo di cinema da segnarsi sull’agendina nera. E poi sono contenta, ho persino scritto tutti gli articoletti, e adesso a nanna ci vado davvero.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s