Ciao ciao agendina

Durante il viaggio di ritorno dall’Olanda ho perso la mia moleskine nera fitta fitta di parole.
L’avevo inaugurata un giorno speciale, e c’erano dentro tante cose meravigliose, fiabe vere, speranze.
C’era anche qualche momento in cui sono stata giù di morale, e poi i viaggi, gli entusiasmi, e qualche frase banalotta che dopo aver scritto volevo strappare perchè mi pareva rovinasse l’insieme.
Dopo avere chiesto agli Uffici oggetti smarriti di mezza Europa, e aver ricevuto solo cortesi risposte negative, inizio un pochino a rassegnarmi.
Sicchè, l’ho persa.
Adesso sento tutto così vicino che se volessi potrei forse riscrivere ogni cosa da capo, come Bulgakov.

Non importa se l’ho persa, è tutto qui dentro, e se ci sei non ho bisogno di ricordare.
Non voglio essere mai così triste da avere bisogno di quelle pagine per credere che sia tutto successo veramente, perchè è proprio successo davvero, e succede ancora, e non serve altro. Quindi ciao ciao agendina e se non torni fa lo stesso.

Elf november is de dag
dat mijn lichtje, dat mijn lichtje
Elf november is de dag
dat mijn lichtje branden mag

1 thought on “Ciao ciao agendina

  1. ElisinoB

    Elisina, non puoi lasciarci così senza regalarci la traduzione della tua citazione in olandese… Fammi provare, ma poi devi aiutarmi tu a finire. L’11 novembre è il giorno che mi piace… ardere? Magari ho sbagliato tutto 😉
    Peccato per la tua agendina. Ne ho persa anch’io una tantissimi anni fa, e sono ancora qui che la rimpiango… Ciao!

    Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s