soundtrack: Letting Up Despite Great Faults – The Colors aren’t you or me

Giacchè credo alle fiabe, non avrei dovuto sorprendermi.
Tra i consigli new age di Sara ("Smetti di cercarla, o non la troverai mai!"), e le mie filosofie, alla fine è arrivata una chiamata con prefisso olandese.
La voce di un signore che immagino alto e con i baffi, ha chiesto di me pronunciando il mio nome in maniera così buffa che quasi non lo riconoscevo.
Ho sospirato "Speaking…" e avevo già capito.
Solo nelle fiabe un signore alto con i baffi ti telefona dall’olanda per dirti che ha trovato la tua Moleskine, e tu gli dici che eri tanto triste di averla persa, e lui dice che capisce perchè i diari sono una cosa importante.
Magari ha sbirciato un pò tra le pagine e anche se non ha capito niente ha capito che era una questione seria, una questione di una certa importanza.
Quell’agendina nera così piena di Noi, è adesso in giro per l’Europa.
Io dico che se succedono cose così belle, allora non c’è da preoccuparsi.


3 thoughts on “

  1. ElisinoB

    Caspita, sono felicissima anch’io per te. Vedi che gli olandesi sono brave persone? Io questo fatto lo leggerei come un segno, un’incitazione almeno a provare…
    Curriculum, curriculum 😉

    Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s