risoluzione

Domenica pomeriggio, dopo un riposino ristoratore e illuminante avvolti dai peli magici della cagnetta, abbiamo approvato all’unanimità la Risoluzione Indocinese, e abbiamo prenotato il volo della prossima estate per Bangkok. Così, di colpo.
E adesso, anche se la partenza è tipo lontanissima, sono tutta emozionata, e vorrei passare le giornate ad acquistare beni essenziali tipo scarpe da trekking (oddio!), calzettoni, pantaloncini, zanzariere, coprizaino, e perfino la borraccia, manco partissimo per il Borneo.
In realtà prima di partire davvero ci saranno mesi interi di rogne lavorative, qualche felice weekend marittimo, un matrimonio, l’arrivo del caldo strangolatore, eccetera, ma noi ci abbiamo il biglietto per Bangkok, e questo non è solo consolatorio, è più simile ad andarsene in giro su una nuvoletta o robe così.
Per festeggiare dico addio ai carboidrati almeno per quindici giorni, che poi è più un arrivederci, e inauguro ufficialmente la stagione del risparmio, dell’austerity, e della dieta vegetariana. Non so in che modo  questo c’entri con il Mekong, ma in qualche modo c’entra di sicuro.

3 thoughts on “risoluzione

  1. laseccaturadeibagagli

    Ma… Ma… MA CHE MERAVIGLIA! Noi ci stiamo disperando per i prezzi dei voli per Yerevan! Vale la pena di risparmiare in nome dei viaggi in capo al mondo, no?
    Un abbraccio!

    Reply
    1. Anonymous

      Oh sì che vale la pena!! È un obiettivo superiore! Mangeremo muschi e licheni, ma andremo sempre più in là! (Yerevan….!!!)

      Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s